Il Diabete nei Cani e nei Gatti

Il Diabete nei Cani e nei Gatti è una malattia Bastarda …e non ha nemmeno 4 Zampe !!!

Dammi 10 minuti del tuo tempo e scoprirai come evitare il Diabete nei Cani e nei Gatti, o ad allontanarlo nel tempo quanto più possibile, e se per il tuo fosse già troppo tardi, scoprirai che conviverci non è poi così difficile.

Il Diabete è una malattia Bastarda. Di solito arriva quando meno te lo aspetti, all’improvviso.

Colpisce alle spalle come un vigliacco, senza lasciarti il tempo di difenderti.

Sentire pronunciare quella diagnosi dal medico è destabilizzante, ti disorienta, soprattutto perché non sai…

Non sai che cosa vuol dire, davvero, essere malati di Diabete, forse neanche se hai vissuto con qualcuno che ce l’ha.

Sappiamo tutti che esiste, se ne sente parlare spesso, più spesso di altre malattie anche più devastanti, ma fintanto non ci sei dentro, non puoi davvero capire.

Ti si apre un mondo di privazioni, di attenzioni necessarie, stravolge letteralmente lo stile di vita e comporta anche rischi seri, molto seri, per la salute e per il futuro;

è una malattia che in campo umano è nelle liste delle malattie invalidanti, a mio parere altamente invalidanti.

Prova ad immaginare, se hai la fortuna di non avercelo, una sola giornata in cui NON PUOI assimilare nessun tipo di zucchero;

ehhh no, non ho detto evita i dolci, ho detto elimina lo zucchero !!!
è diverso.

Quando ti ammali di Diabete, impari presto che gli zuccheri sono dappertutto… perfino in certe verdure, nei pomodori ad esempio, l’avresti mai detto ?

Prova, la prossima volta che vai a fare la spesa, a leggere TUTTE le Tabelle Energetiche di ogni cosa che ti viene voglia di comprare, e una per una valuta la componente zuccheri, perché è quel valore lì che decide se puoi permetterti di mangiare quella cosa oppure no, e spesso è NO.

Prova… Poi pensa che dovrai farlo per tutta la vita, ogni volta che avrai voglia di mangiare qualcosa.

NO, non vale nemmeno l’idea di comprare sempre le stesse cose, la vita del diabetico è fatta già di mille privazioni alimentari, non puoi eliminare anche il gusto di variare e sperimentare un po’.

Gli umani malati di Diabete in uno stadio avanzato devono nutrirsi solo di verdure, pesce bianco lesso e carne ai ferri, senza quasi usare condimenti; niente pasta, niente pane, niente di niente che non sia una di quelle tre cose li, tutti i giorni e per sempre.

Per i nostri amici a 4 Zampe la variabilità della dieta, contrariamente a quanto pensano le loro mamme a due gambe, è davvero poco importante e una volta stabilito cosa devono mangiare sarà più facile tollerare le privazioni.

Sono oltre 8 milioni gli italiani affetti da Diabete, di cui almeno un milione non sa ancora di avercelo, è una malattia sociale ormai, di grande diffusione e che tende a crescere.

Va un po’ meglio per i nostri amici a 4 zampe, cani e gatti che ne soffrono, secondo i dati forniti dai veterinari (FNOVI e ANMVI) in occasione della Giornata del Diabete, sono circa l’1% della popolazione.

Sono dati in forte crescita, legati allo stile di vita che teniamo e che in qualche modo imponiamo anche ai nostri pelosi, alimentazione e abuso di farmaci, inquinamento e vita sedentaria sono sul banco degli imputati e, per come vanno le cose, sarà difficile un cambio di tendenza nei prossimi anni.

E’ opinione ormai diffusa di molti Veterinari, almeno di quelli più attenti a questi fenomeni, che il Cibo Industriale sia la causa primaria dello sviluppo del Diabete nei nostri amici a 4 Zampe, e questo rende ancora più grave la questione visto che la scelta di cosa mangiano non dipende dal loro gusto, ma dalle nostre esigenze di praticità.

Ma il Diabete nei Cani e nei Gatti non comporta solo un’inevitabile adattamento a una dieta mono sapore, ha altre e ben più gravi conseguenze.

Una volta scoperto il Diabete sarà necessario prestare mille attenzioni ad evitare ogni possibile ferita, soprattutto agli arti, che poi non si rimargina, rischia di incancrenire e costringe ad amputare per non morire;

e un Cane o un Gatto con un arto amputato vive davvero male, peggio di noi umani.

Anche la vista corre dei seri pericoli, il Diabete è una malattia che se non curata in modo opportuno, ti fa perdere la vista lentamente ma inesorabilmente, fino alla cecità assoluta, e questo vale anche per il Diabete nei Cani e nei Gatti.

Se non bastasse c’è un altro “problemino” i malati di Diabete, Uomini, Cani o Gatti che siano, sono spesso ossessionati dal cibo, ci pensano di continuo, hanno le voglie come le donne incinta.

Gli umani lo rubano, soprattutto di notte, lo rubano per gustarselo di più, per riempirsi meglio la bocca di sapore… e forse anche perché un po’ si vergognano di non aver saputo resistere.

Cani e Gatti lo chiedono di continuo, mangiano molto più del solito e, almeno nella prima fase della malattia, dimagriscono.

Nella fase iniziale il Diabete è una malattia asintomatica, non da segni di vita finché non è ad uno stadio avanzato, e quando arriva a quello stadio resta ben poco da fare, il continuo iniettare insulina è l’unico rimedio farmacologico che lo rende sopportabile, ma che non ti guarisce, MAI.

All’inizio, quando il Diabete nei Cani e nei Gatti comincia a manifestarsi, mangiano e bevono un po’ più del solito, fanno pipì più spesso, gli cala un po’ la vista…

…ma sono sintomi che, specialmente a una certa età, si possono scambiare e confondere con altre origini, difficilmente ci fai caso, difficilmente pensi che sia arrivato il Diabete.

Se sei una persona che ci tiene alla loro Salute, se periodicamente gli fai fare le analisi di sangue e urine, come io consiglio sempre, allora hai buone probabilità di accorgerti della sua presenza quando ancora sei in tempo per imparare a conviverci senza troppi traumi.

Per il Diabete la Diagnosi Precoce è importante, può determinare l’evolversi della malattia e può cambiare lo stile di vita al quale dovremo adattarci.

Se non fai controlli periodici rischi di accorgertene quando è troppo tardi;

te ne accorgi quando iniziano i primi problemi di equilibrio, quando il Cane o il Gatto non riesce più a coordinare bene i movimenti, quando probabilmente anche la dose di insulina giornaliera servirà a poco.

Sono diversi i fattori di rischio che possono determinare l’insorgere del Diabete e si può manifestare a età diverse, anche se maggiormente in età avanzata.

Se vuoi avere maggiori informazioni sul Diabete nei Cani e nei Gatti

Inserisci la tua Mail qua sotto e Scarica Subito il mio Report Gratuito

"Il Diabete nei Cani e nei Gatti, conoscerlo per evitarlo"
*Il tuo indirizzo Mail è al sicuro al 100% ! Non sarà mai ceduto.
Se non mi autorizzi a inviarti Email non potrai ricevere il Report.
Potrai cancellarti da questa lista quando vorrai con un semplice click.
Marketing by
  • Imparerai a riconoscerlo e ad affrontarlo senza sconvolgere radicalmente il tuo e il suo stile di vita, consigli utili per imparare a conviverci, se non puoi farne a meno;
  • Troverai informazioni utili per evitarlo o per rimandarlo nel tempo quanto più possibile.
  • Troverai un elenco di Rimedi Naturali, come il nostro Infuso di Foglie di Ulivo, utili a contrastare l’evolversi della malattia e a contenere l’impiego di Farmaci.
  • Imparerai come superare indenne le emergenze quando capitano.

Si, perché di Diabete si può anche morire improvvisamente ed è bene sapere come comportarsi quando capita qualche crisi improvvisa.

Per oggi ti saluto, fammi sapere se il mio Report sul Diabete nei Cani e nei Gatti ti è piaciuto e ti è stato utile, scrivilo nei commenti.


Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Buoni propositi per Migliorare la vita del tuo 4 Zampe

Migliorare la vita del tuo 4 Zampe deve essere un impegno quotidiano e Buoni Propositi dovresti farne per lui esattamente come fai per te stessa.Buoni Propositi ne facciamo tutti, ogni giorno, perchè non farne anche per migliorare la vita del tuo 4 Zampe ? Ci...

leggi tutto